Filosofia di Casa Praderio

La nostra filosofia

logo-giuly4chiuso-150

La mia non è e non vuole essere la classica finestra di un punto vendita per razze di cani. Io questi cani li amo veramente. Li conosco uno per uno con i loro difetti e le loro qualità, li vedo nascere, li cresco per 2 piccoli mesi e poi, con preoccupazione, li affido al padrone che li ha scelti e con ognuno di loro, ogni volta, se ne va un pezzettino del mio cuore…
Voglio sapere con chi vanno, dove vanno e nei primi tempi faccio regolari telefonate per sapere se si sono abituati al nuovo ambiente e come stanno: divento anche amica dei nuovi proprietari che in caso di bisogno sanno di poter contare su di me.
I miei cani diventano loro ma, se per qualunque motivo, non possono più tenerli e non trovano altra sistemazione, della quale voglio essere informata, tornano miei.

Parlarvi di loro? Sarei troppo di parte! Ma qualcosa vi dico: sono affettuosi, intelligenti, giocherelloni, ubbidienti, belli, forti, diffidenti, testardi; amano il loro padrone e la loro casa, amano correre, giocare, saltare, andare al guinzaglio, fare il bagno, accoccolarsi davanti ad un divano (e anche sopra), guardare la televisione…

Ve l’ho detto che sarei stata di parte, ma fino a questo momento, nessuno dei miei cani mi ha smentito o deluso e i loro padroni ne sono orgogliosi e soddisfatti… e io con loro.
Perciò… qualunque cane doveste scegliere, per favore e per rispetto, fatelo col cuore. Buona scelta!

Giuliana Praderio

 

…e la nostra storia

Leggi l'articolo che ci ha dedicato la Prealpina.

1979 – Wolf, primo Pastore Bianco, ci viene regalato da un carissimo amico di papà. Non sappiamo di che razza sia, da dove venga e a chi poter rivolgere queste domande. Qui comincia la nostra avventura con questo meraviglioso cane ora riconosciuto come Pastore Bianco Svizzero.

1989 – Arriva in famiglia Alexis vom Emscherbruch.

1991 – Baby, Britta e Billy Boy vom Emscherbruch entrano nella nostra vita.
Il nostro allevamento diventa la “Patria italiana” del Pastore Bianco Svizzero con l’arrivo di 13 cuccioli, figli di Baby e Alexis.

1993 – Dall’America arriva a Casa Praderio Wytecliff Wolf Praderio.

2000 – Anche Brian Praderio, direttamente dagli USA, e Barbi si aggiungono alla nostra numerosa famigliola canina.

2002 – Due femminucce, Lalla e Duna Praderio, entrano a far parte della nostra vita.

2004 – Arrivano Wayne Praderio (che arriva dall’Ungheria) e Koda Praderio.

2005 – Da Brian Praderio e Barbi ecco che arriva il nostro Spike.

2008– Dall’Olanda arriva Shaka Sugar.

2009– Da Perla ( Wayne x Lalla) e Donar Oet Grunnen, arriva la nostra terza generazione ufficiale: Buffy di Casa Praderio!

2011- Dall’allevamento Of the Heart of Lothian arriva New Edition aka Kenya

2012– JJ (Da Crack e Kika) entra a far parte della nostra vita.

2014– Dalla Repubblica Ceca arriva la strepitosa Aylen

2015– In una caldissima estate arriva Zara

2016– Prue (Nathan e Kenya), l’arrivo del nostro “terremoto”

2016– Arriva il nostro 3° American Boy, Bruce.